Spostamenti ecologici ed economici? Falli con l’hoverboard!

Un’innovazione nei piccoli spostamenti che ha raccolto il favore di adulti e piccini negli ultimi anni, è stata quella dell’hoverboard, un concentrato di tecnologia, design e praticità alla portata di tutti. Il mercato di questi scooter elettrici auto-bilanciati è in continua evoluzione, e come si potrà evincere dalla pagina www.smarthoverboard.it, offre opzioni atte a soddisfare qualsiasi tipo di utenza.

Itekk Hoverboard 8” Neo con Bluetooth.

A metà strada nella dimensione delle ruote (ricordiamo che le dimensioni partono dai 6,5” fino ai 10”), si pone il Neo della Itekk 8”.
Partiamo subito col dire che un’innovativa peculiarità di questo scooter, come potrete appurare su www.smarthoverboard.it, è la presenza di un’assicurazione sottoscritta con la compagnia AXA, che vi metterà al riparo da spiacevoli incidenti di percorso.
Difatti se vi doveste trovare nella malaugurata condizione di aver provocato danni a terzi con il vostro hoverboard, o vi foste infortunati, l’assicurazione, con un massimale di €5000 coprirà le vostre spese.
Il Neo offre, come ulteriore riscontro della sua affidabilità, una qualità della componentistica (ruote, motore, sensori di auto-bilanciamento) davvero da top di gamma.
Le robuste ruote sono in grado di adattarsi ad ogni tipo di terreno e permettono di muoversi in sicurezza. I due motori da 300 watt permettono una velocità di punta di 12 km/h e grazie alla batteria da 36 volte a 4,4Ah, un’autonomia di 20 km (quest’ultima davvero sopra la media). Per i guidatori più giovani o comunque meno esperti, è possibile impostare un limitatore di velocità a 8 km/h (altra funzione assai rara). Oltre alle immancabili e molteplici certificazioni, lo scooter è dotato di bluetooth, per l’invio della musica con dispositivi Android e Ios.

Double Hunter Hoverboard 8.5″: per un look aggressivo.

Proseguendo la navigazione su www.smarthoverboard.it, vi imbatterete sicuramente in questo particolare modello di scooter: come non notarlo!
Risaltano subito agli occhi le ruote, non per la misura (8,5”), ma per il battistrada dentato che le contraddistingue.
Questo particolare tipo di battistrada permette una circolazione anche su terreni accidentati o ghiaiosi, che generalmente sono una spina nel fianco per modelli dotati di ruote tradizionali, arrivando a superare pendenze fino ai 15°.
Con una velocità massima di 10 km/h (ad 8 km/h lo scooter, tramite un segnalatore acustico avverte la persona del vicino raggiungimento del picco massimo, funzione questa utile per i bambini) ed un autonomia di 15 km, potrà accontentare anche i guidatori più esperti.
Una particolare menzione va fatta alla notevole precisione dei sensori e non poteva che essere cosi: essendo progettato per percorrere anche terreni più accidentati, ovviamente la stabilità sarebbe stata compromessa senza un kit di sensori adeguato e vi accorgerete che, nonostante la qualità di progettazione sia davvero alta, il rapporto qualità/prezzo sarà comunque ottimo.
Di questo modello esiste anche un cugino dal design pressoché invariato, ma dalle caratteristiche tecniche superiori in merito alla sezione motore. Viene difatti garantita un’autonomia di ben 20 km ed una velocità di picco di 15 km/h grazie alla innalzata potenza dei due motori, che ricordiamo essere da 350 watt cadauno.

Che sia per divertimento o per necessità, l’hoverboard, grazie alla sua economicità sia in fase di acquisto che di gestione, sta invadendo le nostre strade ogni giorno sempre più prepotentemente!